L’assemblea

L’ASSEMBLEA

L’Assemblea è costituita dai rappresentanti dei Comuni, nella persona del Sindaco o un suo delegato, e dura in carica un quinquennio. In caso di dimissioni del Sindaco o scioglimento della Giunta Municipale, il rappresentante in seno all’Assemblea del Consorzio BIM Taloro rimane in carica sino alla elezione del nuovo Consiglio Comunale e del nuovo sindaco. Ogni consigliere in sede di programmazione di opere dovrà esprimere le segnalazioni ed i deliberati che gli perverranno dall’Amministrazione del suo Comune.

Tra i principali compiti dell’’Assemblea l’elezione del Presidente, del vice-Presidente e del Consiglio Direttivo e l’approvazione del bilancio preventivo, del conto consuntivo e del piano annuale delle opere pubbliche e delle modalità di esecuzione delle medesime. Inoltre, l’Assemblea delibera sull’utilizzo dei mezzi a disposizione del Consorzio e, nello specifico, sulla formazione di un piano generale delle opere pubbliche e la realizzazione degli investimenti, in modo da attuare il soddisfacimento delle esigenze anche dei singoli Comuni e sull’eventuale formulazione di un piano di distribuzione di energia elettrica.
Spetta ancora all’Assemblea la delega del potere al Consiglio Direttivo; le deliberazioni di costituzione ed eventuale modificazione del patrimonio consorziale; l’approvazione del Regolamento interno dellAssemblea; l’autorizzazione a sostenere in giudizio lite attiva o passiva nell’interesse del Consorzio; la decisione su tutte le questioni che il Consiglio Direttivo ritiene di sottoporre all’assemblea; la nomina dei revisori dei conti all’interno dell’Assemblea; la programmazione dell’attività dell’Ente.

Il segretario dell’Assemblea è il segretario del Consorzio. Le proposte di deliberazione, tranne quelle relative al bilancio preventivo ed al conto consuntivo, possono essere fatte dal Presidente, dal Consiglio Direttivo o da almeno un quarto dei rappresentanti dei comuni consorziati.
L’Assemblea si riunisce due volte l’anno, in primavera ed autunno: nella prima si esaminano ed approvano i conti consuntivi dell’anno precedente; nella seconda si esamina e si approva il bilancio preventivo, il programma dei lavori e degli investimenti e si procede all’eventuale elezione degli organi sociali. In seduta straordinaria l’Assemblea può riunirsi ogni qualvolta il Presidente o il Consiglio Direttivo lo ritengono necessario o ne venga fatta richiesta da almeno un terzo dei suoi membri.

Attualmente l’Assemblea del Consorzio BIM Taloro è costituita da:

Presidente Francesco Noli (Comune di Olzai),

Vice Presidente Pasquale Lovicu (Comune di Orgosolo)

e dai seguenti esponenti:

– Mario Nonne (Comune di Ollolai)
– Antonella Pirinu (Comune di Mamoiada)
– Gian Luigi Noli (Comune di Tonara)
– Gian Mario Pira (Comune di Gavoi)
– Congiu Giulia (Comune di Lodine)
– Littarru Gianluigi (Comune di Desulo)
– Moro Francesco (Comune di Ovodda)
– Giovanni Maria Morisano (Comune di Austis)
– Daniela Falconi (Comune di Fonni)
– Luca Mereu (Comune di Tiana)
– Laila Dearca (Comune di Teti)

 

 

torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo Leggi Informativa Privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi