SUSTAINABLE OPEN AIR SPORT (SOAS) 21 – 22 febbraio 2018

Due giornate a Seulo e Ollolai per presentare l’azione del Programma Erasmus+ Sport-Piccoli partenariati di collaborazione, condividere buone prassi e ideare proposte progettuali da presentare per la scadenza del 6 aprile 2018.

Il 21 febbraio presso la sede dell’Ecomuseo di Seulo – Il secondo giorno presso l’Orto Botanico di Ollolai 

Il 21 febbraio presso la sede dell’Ecomuseo di Seulo sarà presentata l’azione Sport (Piccoli partenariati di collaborazione) e le buone pratiche relative a progetti già approvati all’interno della medesima azione: il progetto “Youth & Sport in Country & Remote EU” del Comune di Lombardore , approvato nel 2016 nell’ambito dell’azione sport del Programma Erasmus e finalizzato a diffondere la pratica sportiva nelle aree rurali dell’Italia, Lettonia, Romania e Spagna;

Il progetto “Sport for Community Development” dell’ ASD Università Popolare dello Sport mirato all’approfondimento della tematica dello sviluppo di comunità attraverso lo sport, intendendo con “sviluppo di comunità” tutti quegli approcci educativi e di animazione sociale tesi a operare su gruppi umani uniti da relazioni, interessi e consuetudini comuni;

Sarà inoltre illustrato il progetto sperimentale “Il Cammino di Ospitone”, un itinerario storico, archeologico, culturale, ambientale e religioso dedicato al “Re dei pastori barbaricini” che collega le tre Barbagie di Ollolai, Belvì e Seulo.

Il secondo giorno presso l’Orto Botanico di Ollolai si procederà all’elaborazione, attraverso la metodologia GOPP, di un’idea progettuale da presentare entro la scadenza del 6 aprile 2018. Saranno coinvolti attivamente tutti gli stakeholder locali: Comune di Seulo, Comune di Ollolai, Ecomuseo di Seulo, Consulta giovanile di Ollolai, Pro Loco di Ollolai e Seulo, Associazioni sportive dilettantistiche, Unione dei Comuni della Barbagia, Comunità Montana Sarcidano Barbagia di Seulo, Consorzio BIM, GAL, enti di promozione e federazioni sportive.

Obiettivi generali del progetto sono:

– Promuovere lo sport e le attività all’aria aperta in aree rurali di particolare pregio naturalistico, facilitandone lo sviluppo;

– Promuovere, attraverso lo sport, l’inclusione sociale dei giovani con minori opportunità geografiche.

Gli obiettivi specifici sono:

– Facilitare lo scambio di buone pratiche sul tema della promozione dello sport e delle attività all’aria aperta come strumenti di inclusione sociale e sviluppo di territori rurali;

– Elaborare idee progettuali finalizzate allo sviluppo sostenibile, attraverso lo sport all’aria aperta, di territori isolati di enorme pregio naturalistico.

PROGRAMMA
Coordina i lavori Valeria Sanna (Associazione Malik)

21 FEBBRAIO 2018
Ore 09-12 Escursione presso Sa Stiddiosa e la Cascata di Su Stampu ‘e Su Turrunu, organizzata a cura dell’Ecomuseo dell’Alto Flumendosa (www.ecomuseoseulo.com)
– 13.00 Lunch Break (Centro Polivalente di Seulo)
– 15.00-18.00 Centro Polivalente di Seulo:
– Saluti e benvenuto (Enrico Murgia, Sindaco di Seulo e Fabrizio Todde, Direttore Eurodesk Italy) Claudia Sedda (Eurobridge): presentazione dell’azione Sport-Piccoli partenariati di collaborazione del Programma Erasmus+ Luciana Mellano (Comune di Lombardore): presentazione del progetto “Youth & Sport in Country & Remote EU” Andrea Ciantar (ASD Università Popolare dello Sport) in videoconferenza: presentazione del progetto “Sport for Community Development” Amos Cardia (Sardinia Biking): presentazione del progetto sperimentale “Il Cammino di Ospitone”

22 FEBBRAIO 2018
– Ore 09-12 Escursione presso il parco di San Basilio (Ollolai)
– Ore 13.00 Lunch Break (Orto Botanico, Ollolai)
– Ore 15.00 Orto Botanico di Ollolai

ALLEGATO DA SCARICARE

# File Descrizione Dim. Download
1 pdf Locandina SustainableOpenAirSport1r Locandina SustainableOpenAirSport1 Seulo Ollolai
676 KB 188
Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
realizzazione siti web by aganis web software